domenica 24 giugno 2018

Una nuova aurora

Una nuova aurora sul mare
dei giorni passati e persi
mentre il silenzio ricorda.

La voglia innata di amare
e la ricerca di cieli tersi
tendono del cuore la corda.

E come ali pronte a volare
mille pensieri sommersi
ora escono come un'onda.

martedì 29 maggio 2018

Il sale della terra e la luce del mondo

Voi siete il sale della terra
ma se il sale diventa insipido
con che si salerà?
Non serve più a niente
e vien gettato via
e calpestato
dagli uomini.

Voi siete la luce del mondo.
Una città situata sopra un monte
non può rimanere nascosta
e non s'accende una lucerna
per metterla sotto il moggio
ma sul candeliere perché faccia luce
a tutti quelli che sono in casa...

Autore: Gesù (dal Vangelo di S.Matteo)

martedì 24 aprile 2018

Mentre ti guardo...

Mentre ti guardo dolcemente
di nascosto, piano piano
piango di gioia pura...

Mi riempi tutta la mente
e poi ti stringo la mano
forte... di perderti ho paura.

Nel tempo magico che ci sente
vibrare e volare via, lontano
cresce l'incanto che ancora dura.

sabato 31 marzo 2018

Baciarti!

Baciarti lungo la via
della mia giovinezza
e stringerti forte al cuore...

Baciarti nella follia
della dolce ebbrezza
e chiamarti amore...

martedì 27 febbraio 2018

L'orchestra dei Pensieri.

I pensieri scendono nello stomaco 
come soldatini impassibili
che seguono un comando.
Scendono ritmicamente e
disegnano spirali astratte
fatte di vocali e consonanti.
Scendono, volteggiano,
scendono e curvano ancora.
Tutto si muove e tutto si pietrifica.

Sembra un gioco e non lo è.
Sembra un quadro e non lo è.
Solo un groviglio.
Sono batteri rumorosi e
drammaticamente precisi.
Scendono e si muovono con prepotenza
in una culla che profuma di vaniglia.

Non importa... Rumoreggiano...
"Si deve".
Non importa, ancora...
"Si fa".

La Mente, guardiana, ascolta e disapprova.
Attende. Lascia fare.
È costretta dall'imprevedibilità del momento a tacere.
A subire.

Passerà il momento e
i soldatini sapranno anch'essi di vaniglia...
Galleggianti e sospesi... Solitari.
Appartenenti ad un mondo senza anima.
Frammenti illusori.

Autrice: Alke.

martedì 30 gennaio 2018

La danza della neve

Sui campi e sulle strade
silenziosa e lieve
volteggiando, la neve
cade.

Danza la falda bianca
nell'ampio ciel scherzosa,
poi sul terreno si posa
stanca.

In mille immote forme
sui tetti e sui camini,
sui cippi e sui giardini
dorme.

Tutto intorno è pace;
chiuso in oblio profondo, 
indifferente il mondo
tace.

Autrice: Ada Negri.

domenica 24 dicembre 2017

Notte santa.

Ho camminato
e camminato
a lungo... nella notte santa
sotto le stelle infinite del cielo
per cercarti ancora
o mio Gesù.

Davanti al presepe
mi sono fermato
a guardarti incantato
o bambino divino
e tu a sorridere
d'amore...